mercoledì 8 aprile 2015

Cottanello - pasquetta!

Buskerz Sound Service!



Abbiamo affittato l'impianto ai ragazzi dei lunatik crew che hanno organizzato un evento in un posto bellissimo. All'inizio avevano chiesto solo metà impianto ma poi, data la voglia di fare un grande evento, hanno deciso di affittare tutto l'impianto! La festa anche se è partita con qualche ora di ritardo, dovuta a problemi logistici, alla fine alle ore 09:00 circa è partita! Impianto messo a terra, console montata e via con 10/11 ore di musica no stop! Come sempre l'impianto non ha dato problemi ed è stato spinto al massimo, come nostra consuetudine! L'ottima musica, suonata da dj emergenti della scena romana, ha fatto "zompettare" letteralmente i partecipanti della festa. Il freddo non ha fatto sentire la sua mancanza a tal punto che ci ha regalato una piccola spruzzata di neve leggera. Fantastico è stato suonare e ballare sotto i piccoli e leggeri fiocchi di neve, anhe se per pochissimi minuti. Il posto era molto grande. Per arrivarci bisognava percorrere una stradina sterrata di montagna che finiva in questa stupenda vallata con tanto di laghetto in miniatura e abbeveratoio per gli animali. Tante le macchine e anche qualche camper qui e là hanno completato il magnifico sfondo delle piane di Cottanello. Grandi i ragazzi dei lunatik che nonostante i problemi sono riusciti nell'intento e hanno portato a termine con successo una festa che ha rischiato di saltare. I complimenti vanno anche a tutti i ragazzi presenti che hanno lasciato il posto pulito e ordinato come lo avevano trovato. Non è comune trovare, a fine festa, una location dove si è svolto un evento, nelle stesse condizioni in cui si è trovata all'inizio. Un'altro ringraziamento và agli organizzatori che si sono sbattuti per avere i permessi e il consenso degli abitanti del luogo. Naturalmente ci auto-facciamo i complimenti per la riuscita della festa che, grazie al nostro impianto, ha fatto in modo che la presa a bene si espandesse a tutti i partecipanti. Come sempre Buskerz Sound Service è sinonimo di professionalità, qualità e risparmio. Se avete bisogno di impianto audio&luci per il vostro evento rivolgetevi a noi. Abbiamo molto materiale a disposizione per rendere il tuo evento un evento unico. Qui trovate il link per vedere i prezzi dell'affitto e il materiale a disposizione. Contattateci all'indirizzo email: buskerzsound@libero.it oppure sulla pagina facebook BuskerzSound per un preventivo gratuito. Per parlare a voce con noi chiamateci al 334/762.0557 e chiedete di Marco. 


VIDEO E FOTO DELL'EVENTO:















domenica 29 marzo 2015

Mostra fotografica FFWD - sostegno NO-TAV


MOSTRA FOTOGRAFICA "FFWD" - SOSTEGNO NO-TAV
22 MAGGIO 2015 - SPIN TIME LABS - VIA STATILIA 15 ROMA - METRO MANZONI


Buskerz sound presenta la prima mostra fotografica a sostegno dei NO-TAV!
L'importo andrà in beneficenza ai ragazzi dei no-tav, che saranno presenti con un banchetto informativo e faranno un discorso di aggiornamento sul processo in corso e ai ragazzi che ospitano la serata. Lo spin time labs è un'occupazione romana che ospita e dà un tetto a 150 famiglie.
La partecipazione di ognuno di voi è molto importante, ogni ingresso srà un aiuto in pià a questi ragazzi che hanno bisogno di tutto il nostro supporto! Non mancate, condividete l'evento, invitate i vostri amici e organizzate questo aperitivo/mostra a sostegno!

Se volete partecipare attivamente all'evento potete contattarci sulla pagina facebook Buskerz Sound​ o all'indirizzo email "buskerzsound@libero.it" scrivendoci se volete collaborare come fotografi, espositori o con il vostro spettacolo. 

Per i fotografi: Dovrete stamparvi le foto o mandarmele a me tramite email entro e non oltre il 1 maggio e le stamperò io a spese mie. Voi dovrete portarvi, se riuscite,  dei cartoncini colorati o dei supporti  dove incollare  le foto per non appenderle cosi senza nulla sul muro. Porterò anche io un pò di materiale sul posto in modo tale che qualsiasi problema riusciamo a risolverlo. Scrivete anche un foglio A4 chi siete,  il vostro modo di fotografare, le vostre influenze ecc..ecc, per dare la possibilità a chi vede i vostri scatti di farsi un idea di chi ha davanti. Sarebbe gradita anche una piccolissima didascalia di ogni singolo scatto, un due righe per intenderci. Importante è la luce, portatevi una o due lampade per illuminare bene i vostri scatti.
Per maggiori informazioni o altre domane e chiarimenti contattatemi senza problemi :)

◘◙₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪◙◘
٠•●> EVENTO A SOSTEGNO NO-TAV <●•٠
◘◙₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪◙◘

BUSKERZ SOUND sta organizzando questa mostra fotografica incentrata sul movimento underground, cercando di mostrare tutte le sue sfumature.
Si darà molto spazio al movimento delle occupazioni, fra cui una delle più importanti attualmente in Italia che è quella dei NO-TAV.
Saranno presenti alcuni ragazzi di loro presenti a milano che monteranno un banchetto informativo e faranno un dibattito per aggiornarci sul processo contro i NO-TAV e appunto contro la loro occupazione.
Perche occupare non è solo appropiarsi di uno spazio abbandonato, ma è un atto rivoluzionario portato avanti da pochi individui che credono in un mondo migliore, in un possibile cambiamento, dando vita e colore a qualcosa che fino a prima era morto, abbandonato, lasciato al grigiore della vernice con cui è stato dipinto.
Stessa cosa vale per il movimento rave party che negli anni ha regalato momenti di libertà e di liberazione, sia di posti che di menti! Siamo partiti da menti bigotte e chiuse che cercavano in tutti i modi di contrastare questo fenomeno, agli ultimi party in cui i cittadini delle città ospiti di questi eventi, intervistati da pseudo-giornalisti rilasciano dichiarazioni del tutto favorevoli!
Cercheremo di dare spazio a questo mondo che molte volte è lui stesso a chiudersi e ghettizzarsi! Ma in realtà è uno dei portabandiera dei valori come soliderietà, fratellanza, unione, amicizia ecc..
Uniremo in un unica serata fotografia, musica, arte, artigianato, autoproduzione e spettacoli!

◘◙₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪◙◘
٠•●> EVENTO A SOSTEGNO NO-TAV <●•٠
◘◙₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪◙◘
◘◙₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪◙◘

٠•●► ESPOSIZIONE FOTOGRAFICA:

► brokendoll - (foto Street) ◄

► PhotoRzadcy - (foto prof.) ◄

► egg - (foto street) ◄

► valentina franceschetti ◄

► alice ilia imbriani NrMr - (photogr.) ◄

► Kappag ◄
► Acid Kaos - (collage) 

◘◙₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪◙◘

VISUAL SHOW:

► pakiderm - 00100 studiolab ◄

◘◙₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪◙◘
٠•●► SPETTACOLI ARTISTICI:

► buskerz sound - (giocoleria) ◄

◘◙₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪◙◘
٠•●► BANCARELLE:

► mercatino clandestino - (shop art.) ◄

► Cristian die young - (tattoo-writer)◄

◘◙₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪₪◙◘

▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀▀
Se volete partecipare con il vostro banchetto o con il vostro spettacolo, potete contattarci al 334/762.0557 all'email buskerzsound@libero.it

AIUTACI A PROMUOVERE L' EVENTO !!!
Dopo che hai confermato la tua partecipazione, clicca su "Invita Amici" in alto a destra e seleziona chi tra i tuoi amici pensi possa essere interessato all'evento; clicca su "Condividi" in basso a sinistra, pubblica l'evento sulla tua bacheca e passa parola!

mercoledì 4 marzo 2015

Soy Mendel sotto sgombero!

ARTICOLO ORIGINALE:
http://milanoinmovimento.com/news-stream/news-soy-mendel-sotto-sgombero



Si allunga la lista degli sgomberi nella Milano pre-Expo.

Dopo il recentissimo sgombero di Latteria Occupata in Via Watt, questa mattina le Forze dell’Ordine hanno sgomberato Soy Mendel a Baggio.

Uno spazio sociale nato nell’Ottobre 2014 andando ad occupare uno stabile abbandonato da più di 10 anni.

Uno spazio sociale capace di essere frequentato e vissuto specialmente da un quartiere, Baggio, che da anni sentiva l’esigenza di un’esperienza del genere.

Via Cancano, al momento, risulta completamente bloccata da Polizia e Carabinieri. Lo sgombero, a quanto, pare è stato sollecitato dalla proprietà (voce ancora da confermare) ed arrivato senza alcun preavviso.

mercoledì 18 febbraio 2015

domenica 4 gennaio 2015

CORTEO POPOLARE NO TAV A ROMA!!!

FERMARLI È POSSIBILE...CORTEO POPOLARE NO TAV A ROMA!!!




Durante questo inverno si svolge una fase importante della sfida repressiva che la Procura di Torino ha lanciato ormai da tempo al movimento No Tav: il 17 dicembre c'è stata l'assoluzione di Chiara, Claudio, Mattia e Niccolò per quanto riguarda la pazzesca accusa di terrorismo, ma sono comunque arrivate condanne a 3 anni e 7 mesi per il danneggiamento del famoso compressore. Ma non finisce qui: a gennaio ci sarà la sentenza di primo grado per un altro processo cruciale, quello per le grandi giornate di resistenza popolare del 27 giugno e 3 luglio 2011, in cui la Libera Repubblica della Maddalena tentò di resistere all'installazione del cantiere-mostro in Val Clarea. Questo processo, nel quale i pm di Torino hanno fatto richieste di condanna che vanno fino ai 6 anni, vede coinvolte 53 persone di tutta Italia, Roma compresa, che in quei giorni andarono a dare supporto alla popolazione valsusina riconoscendo in quella resistenza un patrimonio collettivo, che appartiene a chiunque rifiuti un mondo devastato da speculazioni e profitti. Nello stesso periodo arriverà a sentenza di primo grado anche il processo per i fatti del 15 ottobre 2011 a Roma, con pesantissime accuse di devastazione e saccheggio.

In un periodo così delicato, in cui si vorrebbero rinchiudere le ragioni del movimento nelle aule di tribunale, pensiamo sia invece fondamentale tornare nelle strade, in questo caso nelle strade di Roma, una città che spesso ha dato un contributo importante alla lotta No Tav: pensiamo alle centinaia, forse migliaia di persone che proprio nelle giornate di giugno e luglio 2011 si mossero per raggiungere Chiomonte e Giaglione; pensiamo all'enorme corteo che riempì le strade di Roma quando la polizia aggredì Luca mettendo a rischio la sua vita; pensiamo alle tantissime iniziative di solidarietà, grandi e piccole, che negli anni si sono fatte e si continuano a fare in numerosi spazi sociali della città.

Ma un corteo No Tav nella città di Roma assume per forza di cose una molteplicità di significati: alla base di tutto non può che esserci la totale solidarietà verso gli imputati di questi processi, che altro non è che la solidarietà verso chi si organizza e lotta, in ogni angolo d'Italia e del mondo, contro la prepotenza di governanti, affaristi e speculatori, in qualunque modo essa si manifesti. E così lottare contro il Tav in Valsusa non è diverso dal lottare contro gli sfratti o i distacchi delle utenze nel proprio quartiere, dallo scioperare sul posto di lavoro contro la prepotenza del padrone, dall'opporsi all'avvelenamento del proprio territorio, dall'organizzarsi dentro scuole e università perché il sapere non sia solo un'arma usata contro di noi.

Il sistema delle Grandi Opere, come rivela anche la vicenda dell'Expo di Milano, non è nient'altro che una gigantesca mangiatoia di soldi pubblici per i grandi gruppi imprenditoriali italiani, e ovviamente per i politici nazionali e locali che ne intascano la loro parte. Poco importa se ciò avvenga in modo “legale” o meno, ciò che conta è che risorse che appartengono alla collettività vengono depredate sempre da quegli stessi signori che poi ci raccontano che, per qualsiasi opera di pubblica utilità, “non ci sono i soldi”. E così, a ogni pioggia forte qualcuno muore annegato, migliaia di adolescenti rischiano di vedersi crollare addosso il tetto della scuola, e la lista potrebbe allungarsi all'infinito.

Proprio Roma è ultimamente al centro di inchieste e polemiche per la gestione “mafiosa” di appalti e cooperative, con l'attiva partecipazione delle istituzioni. Ed allora l'esempio della lotta contro il Tav in Valsusa, opera in cui è palese l'intreccio tra politica, affari e criminalità, è quanto c'è di più prezioso anche in questa città, perché indica un percorso possibile per superare passività e rassegnazione: non è certo aspettando che la magistratura indaghi che possiamo sperare di ottenere dei risultati, ma piuttosto è organizzandosi e lottando ogni giorno al fianco di chi vive la nostra stessa condizione che possiamo far tremare, e perché no sconfiggere, anche giganti apparentemente invincibili.

Per tutti questi motivi, e molti altri ancora, manifestare contro il Tav vuol dire manifestare contro un intero sistema. Lo faremo con un corteo popolare, attraversabile da persone di ogni età e di ogni sensibilità, sabato 17 gennaio, ore 15, piazzale Tiburtino (San Lorenzo). Invitiamo anche a partecipare ad un'assemblea di preparazione il 9 gennaio alle 17 al Forte Prenestino.

LIBERTÀ PER CHI LOTTA CONTRO QUESTO SISTEMA DEVASTANTE!

IL TAV IN VALSUSA NON SI FARÀ MAI!

ORGANIZZIAMOCI IN OGNI TERRITORIO CONTRO SFRUTTAMENTO E SPECULAZIONE!

mercoledì 31 dicembre 2014

Contest Fotografico "degrado Urbano"


CONTEST FOTOGRAFICO 
CON PREMIO AL PRIMO CALSSIFICATO
(MACCHINETTA DIGITALE)





Buskerz Sound presenta il suo primo contest fotografico. Il tema scelto è quello del degrado urbano. Solo chi vive quotidianamente la freneticità della sua città può capire realmente le difficoltà alle quali si è costretti ad andare incontro. Noi che viviamo in una città come Roma siamo abituati a prenderle di petto, affrontare e superarle di volta in volta. Ma se dovessimo spiegare ad una persona che vive in un paesino di campagna cosa proviamo nel vivere nel frustante caos cittadino, avremmo qualche difficoltà nel farci comprendere. Ecco perché abbiamo deciso di dar vita a questo contest! Vediamo come vi esprimereste voi se l'unico mezzo di comunicazione che avete a disposizione è una fotografia. Una sola fotografia a persona. Dovete provare a ritrarre un momento particolare, un oggetto, una persona, un paesaggio, un cielo, una strada, un palazzo...qualcosa che renda bene l'idea di Degrado Urbano! Una foto che vada a sostituire le parole!

Il contest si svolgerà in 2 fasi + mostra finale.



1 fase) Dal 10 gennaio al 10 marzo potete inviare la vostra foto accompagnata da: nome, cognome, luogo di nascita e data di nascita. Potete scrivere una piccola descrizione di massimo 50 parole per spiegare il motivo per il quale avete immortalato quel momento. Il 5 marzo alle ore 23:59 finisce il tempo utile per mandarci la foto per il contest.


2 fase) Dall 11 marzo all 11 maggio parte la fase dei "mi piace". Avete 3 mesi per prendere più mi piace possibile. Copiate l'url della pagina della vostra foto e inviatela ai vostri contatti. Lo scopo di questa fase è prendere più mi piace possibili. L 11 maggio alle ore 16:00 inizia la conta dei mi piace. Il 12 maggio pubblicheremo la top ten!


"Le foto della top ten" verranno esposte nella mostra fotografica che faremo nel mese di luglio dedicata al "Degrado Urbano". Come premio di partecipazione, agli artisti della "TopTen", verrà dato FreeDrink per la mostra.

Il primo classificato riceverà in premio una 
MACCHINETTA DIGITALE!!
(premio offerto da Buskerz Sound)


Stiamo ancora lavorando su alcuni piccoli aspetti. Entro il 6 gennaio sarà tutto pronto e potrete leggere il regolamento definitivo.

martedì 30 dicembre 2014

Mostra fotografica "FFWD"


Mostra fotografica "FFWD"


Un viaggio fotografico che attraversa l'europa. Una carovana immaginaria che segue le orme delle vere carovane che sono partite dai posti più impensabili per arrivare in posti ancora più strani! Furgoni, sound, console, dj, installatori, giocolieri, street-artist, writer e chi più ne ha, più ne metta! Una raccolta foto incredibile, divisa in nazioni. Molte le persone che stanno collaborando al progetto dandoci l'opportunità di viaggiare nei ricordi. Molte le foto che riguardano l'est europa, Republica Ceca in particolare. Un vasto repertorio dei vari cztek, space pic-nic e altre feste che hanno segnato i tempi che furono!
Stiamo lavorando ancora su molti aspetti, fra cui la scelta della location. Se hai idee, foto,flyer o repertorio di qualsiasi tipo, un'idea, qualsiasi cosa ci possa essere d'aiuto, contattaci sulla nostra pagina facebook oppure scrivici all'email: buskerzsound.ffwd@libero.it

Restate connessi per maggiori info!



domenica 28 dicembre 2014

Piccola anticipazione!! ssshhh

Anche se è ancora presto e siamo realmente in alto mare, voglio svelarvi una delle tappe del "Baskerz tour2k15".  Non sto nella pelle ragazziiiiiii!!!!! Il Buskerz Sound salirà per la prima volta su una nave a sbarcherà in MAROCCO!! Si ragazzi...in MAROCCO!! Grazie ad un grande amico, con cui sono in contatto da diversi mesi, stiamo organizzando un party stupendo fra le calde dune marocchine! Daje forte sempre in pompetta!! BUSKERZ SOUND...TURBANTE SOUND!! 
Ci uniremo ai sound del posto per dare vita ad una connection formidabile! Il nome del party è stato deciso oggi e sarà: UNITED BROTHER! Restate connessi per aggiornamenti! YO!


venerdì 26 dicembre 2014

PRESENTAZIONI

BUSKERZ SOUND



Baskerz sound nasce alla fine del 2014 da un progetto nato agli inizi dello stesso anno. Ci sono voluti oltre 10 mesi per mettere in pratica e rendere reale il "Buskerz Sound". Con impegno e sacrificio ogni singola tessera del puzzle è stata messa al posto giusto! E oggi possiamo finalmente toccare con mano questo sogno..se vogliamo utopia...che prende il nome di buskerz!

Il progetto nasce in un periodo in cui le feste illegali in Italia stavano prendendo una piega sbagliata. Il busness all'interno del party ha ormai sovrastato gli ideali da cui esso nasce. Le persone che vi partecipano, il più delle volte, non sanno nemmeno cosa sia una T.A.Z.. Quegli ideali che una volta venivano tramandati di generazione in generazione, oggi sembra abbiamo smesso di percorrere il loro percorso. Anche l'unione spontanea fra i partecipanti, fra i cosìdetti raver, oggi sembra essere svanita.I bei tempi in cui il solo essersi guardati mente si cammina tra le viette dei boschi piuttosto che nei corridoi delle fabbriche abbandonate, era motivo per socializzare, stare insieme, conoscersi, stringere rapporti di amicizia. Oggi invece ne hanno preso posto indifferenza, odio, gelosia, apatia ecc,,ecc,,tutti atteggiamenti che stanno portando un movimento, un momento di ribellione, una liberazione di uno spazio...ad un NULLA!

BASKERZ SOUND si è prefissato come obbiettivo il "ffwd" (appunto nome del primo party illegale che stiamo organizzando insieme ad altre realtà che la pensano come noi). Cioè cercheremo di organizzare una festa con le metodologie e con il sistema di una volta, per cercare di far rivivere a questo movimento una boccata di passato! Stiamo lavorando su diversi aspetti, facendo tesoro prezioso i racconti dei "vecchi" delle feste.

Lavoreremo sulla musica. Sulle decorazioni, sulla giocoleria, sull'informazione, sulla prevenzione.

Allestiremo banchetti informativi con volantini, racconti, giornaletti e molto altro materiale per dare la possibilità al "raver moderno" di informarsi su cosa sta facendo, su quali cause dovrebbe combattere e perche stiamo facendo tutto questo!

Anche la giocoleria per noi ha un ruolo importantissimo. Allestiremo un'altro stand dove sarà possibile prendere materiale per giocolare in festa, IN PRESTITO, per dare così a tutti la possibilità di giocolare anche se non si ha la possibilità economica per acquistare i materiali. Saranno disponibili gratuitamente liquidi infiammabili per chi gioca con il fuoco e materiale infiammabile di ricambio.

La festa è prima di tutto arte! E noi Buskerz facciamo tutto quello che le nostre forze ci permettono per renderla più artistica possibile!

Sarà inoltre presente uno "Shop Popolare", cioè una bancarella che mette in vendita tutto l'occorrente che può servire in festa a prezzi accessibili a tutti! Chiunque volesse donare qualcosa, anche un solo pacchetto di fazzoletti, può recarsi alla bancarella e inserire l'oggetto nella cesta "free", una cesta dedicata agli oggetti in regalo, di qualsiasi tipo. (Il free shop sarà uno dei progetti futuri su cui stiamo lavorando).

Siamo comunque aperti a ogni tipo di proposta. Se hai qualcosa da proporci, ci vuoi aiutare o hai materiale da donarci non esitare a contattarci. La festa siamo noi..tutti insieme!! Se pensi che la tua partecipazione possa essere di aiuto all'interno della festa e vuoi collaborare con noi..mandaci un email (email disponibile fra poco)! Al momento la nostra strumentazione è composta da poche cose ma comprate con criterio. La spesa iniziale investita per far partire il Buskerz Sound è stata di 3500 euro. Ho acquistato un "IMPIANTO LUCI" composto da un'americana, 2 effetti luci, una strobo e una macchina del fumo. Ho preso il "KIT BAR", per permettervi di bere una birra in tranquillità composto da un gazebo di "6x3metri", 2 kit panche da pub e un barbecue. Ho poi acquistato un'altro gazebo da "3x3metri" dove allestirò il "Mercatino Clandestino" e "l'info-cultura", due progetti molto importanti che Buskerz Sound porta avanti con orgoglio!

VI RICORDO CHE SE AVETE MATERIALE CHE NON USATE PIU' O SEMPLICEMENTE CHE AVETE VOGLIA DI DONARCI, NOI SIAMO QUI PRONTI A RICEVERLI.
CON L'AIUTO DI TUTTI VOI BUSKERZ SOUND CRESCE SEMPRE DI PIU' E RIESCE A MANDARE AVANTI I PROGETTI!

Grazie a tutti del supporto, un abbraccio..BUSKERZ!!!